Show More

CENTRO CULTURALE

L’area su cui insiste il progetto si colloca nella parte est del centro di Bondeno, in una zona strategica dal punto di vista ludico e sportivo, grazie alla presenza di un’importate area sportiva. La zona per di più, gode di una buona viabilità urbana risultando ben collegata con il resto del contesto urbano, ad appena due chilometri dal centro storico.

L'intervento è caratterizzato dalla realizzazione di due cilindri di diametri ed altezze diverse, accomunati però dallo stesso sistema costruttivo.

 

Layout funzionale

Data la natura dell’intervento ogni cilindro ospiterà funzioni distinte. In quello di dimensioni maggiori (diam. 19m) le funzioni previste al Piano Terra sono: foyer di ingresso, bagni, deposito, guardaroba, camerini.

Al Piano Primo vi è la presenza di una grande sala di superficie pari a 240 mq la quale a seconda della necessità potrà trasformarsi in: sala per attività sportive leggere (corsi di aerobica, yoga, ginnastica per anziani, ecc.), teatro, cinema e sala conferenze. La capienza totale di tale sala sarà pari a circa 200 persone, ripartite tra platea e ballatoio.

 

Nel secondo cilindro (diam. 9m) al piano terreno vi è una sala per attività didattiche ed enogastronomiche, un deposito ed il locale ascensore

 

Il riferimento architettonico è costituito dalle balle di fieno che caratterizzano il territorio rurale di queste terre. 

L'intento è di donare alla popolazione non un edificio ''calato dall'alto'' ed estraneo al territorio, bensì un edificio che nasca dai costumi del luogo, dai suoi elementi caratterizzanti, e che sia riconoscibile e vicino alla popolazione.

Ogni cilindro ospiterà funzioni distinte. La presenza di ampie vetrate in ogni cilindro permette un’illuminazione costante degli ambienti interni. La schermatura esterna frange il sole al fine di ottimizzare l’irraggiamento ed il riscaldamento passivo interno. Viene garantita l’installazione di sistemi fotovoltaici per la produzione di energia elettrica.

Bondeno (Fe)

Imprese realizzatrici

Progettazione meccanica: Studio Zecchini s.r.l.

​Progettazione elettrica: Pampuri s.r.l.

​Progettazione delle strutture: Ing. Chierici

                                                      Ing. Patrick Falcini

Progetto definitivo
Progetto esecutivo

Mario Cucinella Architects: 

Mario Cucinella,

Marco Dell'Agli (coordinamento di progetto), 

Valentino Gareri (responsabile di progetto)

Team di progetto:

Arianna Balboni, Mirco Bianchini, Francesco Galli,  Federico La Piccirella, Clelia Zappalà

Rendering: Paris render studio

Progettazione meccanica: Ing.Riccardo Giannoni

​Progettazione elettrica: Studio tecnico P.S.

​Progettazione delle strutture: Sarti Ingegneria

Computo: Geom. Roberto Guidi

Consulenza antincendio: Ing. Andrea Luppi

Consulenza Acustica: Ing. Gabriele Raffelini

Capogruppo: Stone srl

Impianti: Aleberti & Tagliazucchi srl

Opere in ferro: Cometa srl