LA METODOLOGIA

Stretta connessione con il territorio è stata la filosofia di fondo che ha guidato le scelte dei promotori del Fondo con lo spirito di contribuire a rivitalizzare i territori feriti dagli effetti del terremoto, con la realizzazione di opere funzionali alle esigenze espresse dai lavoratori, dalle loro famiglie e dalle imprese.

 

Per individuare le opere maggiormente necessarie è stata compiuta un’approfondita analisi delle esigenze concrete delle comunità locali di riferimento, tramite le rappresentanze sindacali ed imprenditoriali dei territori colpiti dal sisma. Tali esigenze sono state verificate e confrontate con i rappresentanti delle Istituzioni dei territori, tenendo anche conto degli interventi autonomamente de!niti e realizzati dalla Regione per quanto di propria competenza.

 

Al fine di valorizzare la straordinaria risposta dei lavoratori e delle imprese all’iniziativa, l’obiettivo primario del Fondo è realizzare un progetto di qualità, intesa come:

- qualità architettonica e tecnologica, con particolare attenzione ai principi della sostenibilità e dell’efficienza energetica;

- qualità funzionale, per rispondere in modo efficace e completo ai bisogni emersi;

- qualità sociale, ossia incremento delle occasioni di aggregazione